GIOVENTÙ BRUCIATA - S​/​T (vinyl 12")

by Brigadisco Records

/
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
02:20
14.
15.
16.

about

Buy LP Here/Compralo qui: www.brigadisco.it/prodotti/catalogo/brg_052.html
Info/Press: info@brigadisco.it

brg/052 - 01 giugno 2014
vinyl 12"
300 copies limited edition
Brigadisco Records, Alda Teodorani Catrecords, Deny Everything Distro, Lamette Records, Hellnation, Velen(A) D.I.Y., Anfibio Records.

GIOVENTÙ BRUCIATA 1996-2013 – LA NUOVA CARNE!?!
QUELLO CHE AVETE IN MANO È UN DISCO CHE MEGLIO TARDI CHE MAI E CHE NON TUTTO IL MALE VIENE PER NUOCERE. LA PRIMA È PERCHÉ AVREMMO DOVUTO INCIDERLO E DARLO ALLE STAMPE DIECI ANNI FA, E INVECE CI SIAMO SCIOLTI. LA SECONDA È PERCHÉ L’AVEVAMO PENSATO COME UN TESTAMENTO, MENTRE A QUANTO PARE ADESSO È UN NUOVO INIZIO. IL CASO FUNZIONA SECONDO UNA LOGICA IMPREVEDIBILE AI PIÙ – LA STESSA CHE RIVUOLE INSIEME UNA SCALCINATA PUNK BAND DI PROVINCIA I CUI COMPONENTI NON AVREBBERO MAI PENSATO DI SEGUITARNE LA PARABOLA – E QUELLO CHE NON SUCCEDE IN UNA VITA PUÒ REALMENTE ACCADERE IN UNA SERA, COMPLICI DUE BIRRE DI TROPPO E UNA RITROVATA (O MAI REALMENTE PERDUTA) AFFINITÀ DI VICISSITUDINI PRIVATE. IN QUESTO FARE TRENTUNO C’È SPAZIO SIA PER IL VECCHIO REPERTORIO (DALLA PREISTORICA “YOUNG ’TIL I DIE”, DEL 1996, AL REMAKE QUASI INTEGRALE DEL DEMO “REAZIONE VIOLENTA”, DEL 2000) CHE PER I PEZZI, FINORA INEDITI, COMPOSTI TRA IL 2001 E IL 2004. MA CI SONO ANCHE LE DOVEROSE COVER DI GRUPPI ANNI ’80 E ’90 DI CUI CI RITENIAMO CUGINI O NIPOTI O COMUNQUE DISCENDENTI DIRETTI, E – LAST BUT NOT LEAST – UN PAIO DI BRANI (“33 GIRI” E “FURCATIS LINGUA”) MESSI INSIEME APPOSITAMENTE PER L’OCCASIONE, NELLA CONSAPEVOLEZZA CHE L’AVANZARE DELL’ETÀ ANAGRAFICA – SENZA SMETTERE DI INOCULARE L’INDISPENSABILE VELENO PUNK DI PARTENZA – POSSA E DEBBA SUGGERIRE NUOVI CONTENUTI E NUOVI BERSAGLI PER L’INCAZZATURA DI UNA GENERAZIONE DISPERATA.

credits

released June 1, 2014

Registrato allo studio 12 di Falciano (CE) nell’estate 2013
Mixaggio: Giovanni Di Fusco e Gioventù Bruciata
Mastering: Daniel Marciano
Artwork: Simone Lucciola
Foto: Camilllo Soccodato, Isy Marcucci, Samantha Di Crasto, Vale Blade

Tutti i pezzi sono di Gioventù Bruciata eccetto: “Visioni Meccaniche” (Khalmo) e “Gioventù Bruciata (Bloody Riot)
Voce su “Gioventù Bruciata”: Roberto Perciballi


Gioventù Bruciata sono:
Simone: voce
Visper: chitarra
Raffaele: basso
Gianpaolo: batteria

Contatti band:
simone@lamette.it – 3332087177
facebook.com/gioventubruciataformiapunx?fref=ts


TRACKLIST:
Lato A - "FURCATIS LINGUA"

Intro/33 giri
Occhio tagliato
Furcatis lingua
Horror vacui
Circolo vizioso
Sessantotto merda
Young 'til I die
Visioni Meccaniche (Khalmo)

Lato B - "ANCORA VIOLENZA"

Intro/Violenza
Elettrodi
Depressiva
Formia
Odio tutto
La mia idea
Siringhe
Gioventù Bruciata (Bloody Riot, con Roberto Perciballi)

tags

license

all rights reserved
Track Name: Intro/33 giri
PENDAGLIO DA FORCA, CROCIFISSO DAL FATO
QUALI – E QUANTI – GLI ANNI CHE HAI SPRECATO!
BASSO PROFILO – PER BASSA AUTOSTIMA
ARTEFICE E PREDA DELLA TUA STESSA ROVINA
LA LUNA NEL POZZO – IL CUORE DI CERA
IL TUO AMICO FRAGILE NELLA CRONACA NERA

33 GIRI SONO ANDATI – FAI RISENTIRE LA TUA VOCE
VIA DALLE TUE MANI I CHIODI DELLA CROCE
PARASSITI E VIGLIACCHI NON AVRANNO PIÙ PANE
SPEZZERAI LE CATENE DEL DESTINO PIÙ INFAME

PENDAGLIO DA FORCA, CROCIFISSO DAL FATO
QUALI – E QUANTI – GLI ANNI CHE HAI SPRECATO!
BASSO PROFILO – PER BASSA AUTOSTIMA
ARTEFICE E PREDA DELLA TUA STESSA ROVINA
MA ADESSO TUTTO È CAMBIATO E LA RABBIA TI DIVORA
DEVI SPUTARE LE FIAMME E DEVI FARLO... ORA!
Track Name: Occhio tagliato
SAI CHE HAI PERSO OGNI TUO CENTRO
MENTRE TUTTO TI SI SPEZZA DENTRO
CORRI ALL’INFINITO SU UNA RUOTA
CERCHI DI RIEMPIRE UNA CONCHIGLIA VUOTA
VUOI LAME DI RASOIO PER RECIDERE LEGAMI
NODI DI GORDIO, CORDONI OMBELICALI
MA LA CITTÀ TI INGHIOTTE IN UN GRIGIO SUDARIO
E IL DISCO CONTINUA A GIRARE AL CONTRARIO

OCCHIO TAGLIATO SULLA VISIONE DI UN QUADRO MALATO
E TUTTO RICONDUCE A UN’EVIDENZA IN CONTROLUCE

TUTTI I TUOI IDEALI SONO VECCHI
UNGHIE CHE STRIDONO SUGLI SPECCHI
CERCHI NELLE COSE E NELLA GENTE
QUALCOSA CHE NON SAI, QUALCOSA DI ASSENTE
VUOI LAME DI RASOIO PER RECIDERE LEGAMI
NODI DI GORDIO, CORDONI OMBELICALI
MA LA CITTÀ TI INGHIOTTE IN UN GRIGIO SUDARIO
E IL DISCO CONTINUA A GIRARE AL CONTRARIO
Track Name: Furcatis lingua
ASSURGI A PIÙ MITI CONSIGLI CEDENDO TERRENO
A UN MONDO DI CUI NON CAPISCI LA VASTITÀ
A UNA LOGICA/SCUDO, TORRIONE CHE CADE SE SEI A MALPARTITO
SALENDO SUL CARRO OFFERENTE BANDIERA E RIPARO ALLA TUA INANITÀ

MODERATO, HAI PONDERATO – ALIBI DEL DISPERATO
EVOLUTO, HAI RIFLETTUTO – 30 DENARI E TE LO SEI VENDUTO
Track Name: Horror vacui
PORTI IL TUO CADAVERE IN MEZZO A NOI
E UNA SCIA DI MORTE TU LASCERAI
COME SEGNO DEL TUO PASSAGGIO
COME NOTA NUOVA NEL PAESAGGIO

NON TI ARRENDI ALL’EVIDENZA
CHE CONFERMA LA TUA ASSENZA
TRA TANTE CERTEZZE TRISTI
LA PEGGIORE È SAPERE CHE TU NON ESISTI

VERMI OVUNQUE VAI
SEI GIÀ MORTO E TU LO SAI
SCRIVI STORIE USA E GETTA
COL TUO SANGUE E UNA LAMETTA
Track Name: Circolo vizioso
SOLO CON IL TUO INCUBO PEGGIORE
MENTRE IL MARCIAPIEDE NON FINISCE MAI
OGNI SERA UGUALE A UN’ALTRA, IN UN FLUSSO DETERIORE
E NON SAI SE NON PUOI OPPURE SE NON VUOI

IN UN CIRCOLO VIZIOSO, SENZA VIE D’USCITA
NELL’OCCHIO DEL CICLONE, GETTANDO LA TUA VITA
CIRCOLO VIZIOSO, SENZA VIE D’USCITA
NELL’OCCHIO DEL CICLONE, GETTANDO LA TUA VITA

IN CERCA DI UNA STRADA CHE NON SIA BATTUTA GIÀ
MENTRE SAI CHE FARTI MALE ANCORA NON TI BASTERÀ
GLI OCCHI CHIUSI, LE MANI LEGATE DALL’IDEA DEL TUO FUTURO
TI GIRI A CERCARE IL PASSATO E SBATTI CONTRO UN MURO
Track Name: Sessantotto merda
TU SEI LA MAFIA CULTURALE, SEI L’IPOCRISIA MORALE
LA BASE DEL RAZZISMO, L’EREDE DEL FASCISMO
SEI DENTRO LA POLITICA, SEI DENTRO LA TV
IL MITO DELLA DROGA L’HAI BREVETTATO TU

SESSANTOTTO MERDA
GENERAZIONE DI PAPÀ
SESSANTOTTO MERDA
PILASTRO DELLA SOCIETÀ

SOLO GRAZIE A TE STIAMO ANCORA AL DOPOGUERRA
SOLO GRAZIE A TE SI VIVE MEGLIO SOTTOTERRA
E LI DOBBIAMO A TE I GIOVANI COGLIONI
TRAVIATI ED INVASATI DAI TUOI MITI FRICCHETTONI
Track Name: Young 'til I die
I WILL NEVER FEEL LIKE I GOT NO CHOICE
AND I’LL NEVER FEEL WITH MY BACK AGAINST A WALL
AND I’LL NEVER FEEL LIKE I’M GETTING SAD
AND I’LL NEVER FEEL WITH A MONKEY ON MY BACK

YOUNG ’TIL I DIE
’TIL THE END OF MY DAYS

YOU TELL ME WHAT TO DO, BUT I DON’T CARE
I WANNA GO MY WAY AND I DON’T WANT TO LIVE FOREVER
YOU TELL ME WHAT TO DO BUT I DON’T CARE
I’M NOT AFRAID OF DYING ANYWAY
Track Name: Intro/Violenza
REAZIONE VIOLENTA E ANTISOCIALE
RITORNO CRUENTO ALL’ISTINTO ANIMALE
TERRORE SENZA FINE SU POPOLI OPPRESSI
TEPPISMO, MASSACRI, RANCORI REPRESSI

REAZIONE VOLENTA – VIOLENZA, VIOLENZA

RAPPRESAGLIA SENZA RAGIONE
STERMINIO DI MASSA PER LA RELIGIONE
SANGUE, DOLORE, ODIO, IMPOTENZA
VIOLENZA CHE CHIAMA ALTRA VIOLENZA
Track Name: Elettrodi
DUE MANETTE PER BRACCIALI, TRAFITTO DA 1000 AGHI
LA MIA PAROLA È SOLO UN’ARMA A DOPPIO TAGLIO
CONTINUANO A CREDERMI PAZZO, CONTINUO A DIRE COSE SENZA SENSO
NESSUNO DEVE SAPERE QUELLO CHE IO REALMENTE PENSO

LEGATO AL TAVOLO DELLE TORTURE, COSA CREDONO DI OTTENERE?
ELETTRODI, ELETTRODI – NELLA MIA TESTA, PER LA MIA TESTA

QUESTA È LA REALTÀ – NON SONO BIANCO, NON SONO NERO
NON HO NIENTE CHE NON VA – NON CONOSCO FALSO E VERO
NON PENDO VERSO DESTRA, NON ORBITO A SINISTRA
NON MI PUOI RIDURRE AD UN DELIRIO QUALUNQUISTA

STRETTO SULLA SEDIA DELLE TORTURE, COSA CREDONO DI OTTENERE?
Track Name: Depressiva
LA NOIA MI CONDUCE ALL’AUTODISTRUZIONE
CAUSA SENZA EFFETTO, APATIA/DISPERAZIONE
MORTE CEREBRALE NELLA NON-REAZIONE
BISOGNO DISPERATO DI ESSERE RUMORE

DEPRESSIVA, DEPRESSIVA
LA MIA VITA È DEPRESSIVA

UNA CRISI DI COSCIENZA STA MINANDO LA MIA ESISTENZA
LA PRECARIETÀ MINACCIA LA MIA IDENTITÀ
VITA DEPRESSIVA, MANIA OSSESSIVA
ANTROPOFAGIA, RISPETTO DELLA GERARCHIA
Track Name: Formia
NELLA MIA CITTÀ
TUTTO È GRIGIO E INERTE
TUTTI A BRACCIA CONSERTE
TUTTO È UGUALE A VENT’ANNI FA
NELLA MIA CITTÀ
LA GENTE MUORE NELLE STRADE
MA NESSUNO SE NE ACCORGE
E NULLA CAMBIERÀ
LA MIA CITTÀ, LA MIA CITTÀ – SENZA DIGNITÀ
LA MIA CITTÀ, LA MIA CITTÀ – SENZA DIGNITÀ: FORMIA!

NELLA MIA CITTÀ
STANCHEZZA ED APATIA
EROINA E POLIZIA
È TUTTO QUELLO CHE TI DÀ
E TUTTI TI GUARDANO SEMPRE MALE
COME SE OFFENDESSI IL DECORO
TUTTI SONO PRONTI A CONDANNARE
E FORSE SONO COME LORO
Track Name: Odio tutto
ODIO TUTTO, ODIO TUTTI VOI

VI ODIO PERCHÉ SIETE TUTTI STRONZI
TRANNE ME
VI ODIO PERCHÉ SIETE SEMPRE FELICI
E NON VI FATE MAI I CAZZI VOSTRI
LA VOSTRA FACCIA MI FA CAGARE
NON VI RIESCO A COMANDARE
ODIO IL VOSTRO MODO DI VESTIRE
ODIO IL VOSTRO MODO DI PARLARE

E OGNUNO DI VOI LA PENSA COME ME
MA NON VUOLE CONFESSARE CHE ANCHE LUI

ODIA TUTTO, ODIA TUTTI VOI

VI ODIA PERCHÉ SIETE TUTTI STRONZI
TRANNE LUI
VI ODIA PERCHÉ SIETE SEMPRE FELICI
E NON VI FATE MAI I CAZZI VOSTRI
LA VOSTRA FACCIA GLI FA CAGARE
NON VI RIESCE A COMANDARE
ODIA IL VOSTRO MODO DI VESTIRE
ODIA IL VOSTRO MODO DI PARLARE

NEGLI ALTRI C’È QUELLO CHE IN ME NON RIESCO A STERMINARE
IL TUO SORRISO IPOCRITA A ME FA VOMITARE